AMO LA COMUNICAZIONE

ed in particolare quella non verbale!


Sono convinto che per comprendere l’Italia e la mentalità del popolo italiano è fondamentale conoscere e studiare i gesti delle mani e le espressioni facciali.

Ecco perché da diversi anni tengo i miei laboratori interattivi sulla gestualità italiana nelle scuole, Università, Istituti di Cultura Italiana, Dante Alighieri, Associazioni culturali in giro per il mondo.

Il mio obiettivo è raccontare come quell’ aspetto che viene spesso definito stereotipo negativo, sia invece un codice linguistico articolatissimo che racchiude in se storia, lingua e cultura di un Paese.

Una straordinaria abilità comunicativa che svelo in modo divertente con aneddoti e segreti che ci differenziano da altri popoli, rendendoci un po' speciali.

1/9