NIENTE DI BUONO

March 3, 2019

 

"NUN CI NESCI NENTI!" Le dita della mano piegate e unite vengono poste con il dorso sotto il mento come se fosse una navicella spaziale pronta al lancio intergalattico della gestualità. Con un movimento secco e improvviso la mano viene tesa in avanti strofinandola sotto il mento. La sensazione dello spettatore è quella di vedere qualcuno che sta espellendo qualcosa dal suo corpo verso l'esterno. In effetti, accade che un profondo sentimento viene lanciato in aria grazie a quella sorta di catapulta umana costituita da avambraccio, mano, collo e mento. Il gesto ricco di significato ed emozione può essere ripetuto anche più volte con piccoli e rapidi movimenti oppure può essere unico e lungo.

La bocca, gioca anche qui un ruolo importante. Infatti stringendo le labbra e inarcandole verso l'alto si combina l'espressione di negazione e rifiuto per qualcosa o qualcuno.

Questo affascinante mix di segni e mimica facciale può essere usato in modo diretto con chi vi sta chiedendo di fare o dire qualcosa che voi non volete assolutamente fare, e vi aiuterebbe a rispondere i seguenti messaggi senza aprire bocca: "Mancu a brodu" "Mai e poi mai" oppure "Non mi va".In altri casi, quando nella chiacchierata sono coinvolte più di 2 persone e uno di loro vi sta raccontando quello che ha intenzione di fare, un terzo soggetto potrebbe usare quel gesto per comunicare che secondo lui non succederà nulla di tutto quello che l'altro sta raccontando e quindi suggerisce indirettamente di non dargli credito.

Oppure ancora potrebbe capitare che mentre state voi raccontando del vostro prossimo incontro importante, il siciliano vi risponda solamente con questo gesto per darvi un avvertimento:

"Nun ci nesci nenti" e cioè "Non ne verrà fuori niente di buono da quell'incontro".

 

 

 

NOTHING GOOD

"NUN CI NESCI NENTI!" The fingers are bent and joined and placed with the back under the chin, as they were a spaceship ready for an intergalactic launch of gestural expressiveness.With a sharp and sudden movement the hand is stretched forward,rubbing it under the chin: a deep feeling is thrown in the air thanks to a kind of human catapult consisting of forearm, hand, neck and chin.

The meaningful gesture can be repeated more times, with short and quick movements, or can be long and single.

The mouth plays an important role too: tightening and arching the lips upwards, you can combine an expression of denial and refusal.

This fascinating mix of signs and facial expressions can be used with those that are asking you to do or say something that you absolutely don’t want to do.

It would help you to say, without opening you mouth Mancu a brodu, that is Never ever.

 

 

 

Please reload

Post recenti

November 3, 2019

September 3, 2019

August 5, 2019

July 3, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square