La Voce di Luca

Chi è Luca Vullo

Ho sempre provato difficoltà nel descrivere chi sono. Però nel corso del 2020, durante la lavorazione del mio documentario sul covid-19, ho trovato finalmente il tempo per riflettere su di me e fare il punto.

Quante cose ho fatto e quante ne sono successe! Sono anni che corro in giro per il mondo, tra spettacoli, conferenze e film, senza fermarmi un attimo e chiedere a me stesso: chi è Luca Vullo? Ora, anche a causa di questo surreale periodo storico, sono riuscito a concentrarmi su me stesso e ad osservare chi sono diventato: ho riscoperto il gusto di stare fermo.
Può sembrare una banalità, ma ho capito quanto sia importante, nel mare della vita, fare un punto nave su sé stessi per continuare a navigarla sempre meglio. Ho sintetizzato questo lavoro di autoanalisi nel video che trovi qui in basso e spero sia di tuo gradimento…

Un’ultima cosa: questo è il primo articolo del mio nuovo blog, nel mio sito nuovo di zecca lucavullo.com 😉

Author

Luca Vullo

Luca Vullo è un regista, produttore cinematografico, performer teatrale e coach di comunicazione italiano.

Comments (4)

  1. Elena
    29 Gennaio 2021

    Luca è una persona straordinaria. Grande Intelligenza emotiva ed artistica.
    Sono felice di aver in qualche modo collaborato con lui ma soprattutto di averlo incontrato.
    Elena

    • Luca Vullo
      3 Febbraio 2021

      Cara Elena, è una felicità condivisa, poter condividere passione e intenti con persone come voi è un privilegio. A presto perchè abbiamo tanti nuovi e bellissimi progetti!

  2. Marcello
    31 Gennaio 2021

    Una serie di fatti e combinazioni mi hanno portato ad incrociare la mia strada con Luca già oltre 15 anni fa. Sentimenti, speranze, prospettive, e predisposizione a rapporti veri hanno trasformato questa conoscenza in una sincera amicizia. Luca...posso dirlo... è qualcosa in più di come si è descritto... Affidabile, sensibile, talentuoso. Si è creato una professione quasi unica al mondo. E lo fa divertendosi... What else?

    • Luca Vullo
      3 Febbraio 2021

      Caro Marcello, chi meglio di te sa del percorso che è davvero difficile raccontare in poche righe. Grazie sempre per l'affetto e la stima reciproca.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *